Biblioteca

Richiami di lettura – Percorsi narrativi in biblioteca

 Biblioteca comunale ‘G. Mariotti’
RICHIAMI DI LETTURA
PERCORSI NARRATIVI IN BIBLIOTECA

 Venerdì 12 maggio ore 20.45 Debora Grossi presenta : “Il mare non l’ha fatto lui”. Ed. Minerva

 Venerdì 19 maggio ore 20.45 Lorella Camporesi presenta: “Le spiagge di Rimini”. Ed. Scatole Parlanti. In dialogo con Annamaria Aureli

Venerdì 26 maggio ore 20.45 Maggie Van Der Toorn presenta: “Nata nel 1929”. Ed. Amazon. Con la partecipazione di Luke Rhodes. Letture a cura di Alessandra Giardina

Le serate sono ad ingresso gratuito
Per informazioni
Biblioteca comunale G. Mariotti – 0541 987221

Leggere Boccioni per raccontare il futurismo – Programma delle iniziative

“Leggere Boccioni per raccontare il futurismo”: attività creative, spettacoli e narrazioni
In occasione delle ricorrenze legate al 140° Anniversario della nascita di Umberto Boccioni, l’amministrazione comunale di Morciano di Romagna e la biblioteca comunale ‘G. Mariotti’ intendono rendere omaggio al grande intellettuale ed artista, considerato uno dei padri del Futurismo, con un programma ricco di iniziative.

Ottobre – Novembre

FUTURISTICHERIE
Storie e attività creative per bambini dai 6 ai 10 anniA cura di Giovanna Giuliani
Biblioteca comunale ‘G. – Mariotti’ (prenotazione obbligatoria allo 0541-987221)
Giovedì 20 Ottobre – ore 16.30 – Futurismo a COLORI
Giovedì 27 Ottobre – ore 16.30 – Futurismo in 3D
Giovedì 3 Novembre – ore 16.30 – Futurismo in MUSICA
Giovedì 10 Novembre – ore 16.30 – Futurismo a STAMPA

Domenica 23 Ottobre ore 11
Sala conferenza della Banca Popolare Valconca
Presentazione dello studio inedito “Caratteristiche della personalità di Umberto Boccioni. Storia ed analisi grafologica” di Jolanta Grebowiec Baffoni e Giuliano Cardellini, con relazione degli autori
Ingresso gratuito.

Domenica 30 Ottobre – ore 17.30
Sala Ex Lavatoio
BOCCIONI+BOCCIONI=BOCCIONI
Una storia futurista
Recital con Lucia Ferrati e Nicola Nicchi
Action painting di Giuliano Del Sorbo: Paintheatre.
Segni unici nella continuità dello spazio: dedicato ad Umberto Boccioni
Ingresso gratuito

Sabato 5 Novembre ore 9 e ore 11
Sala Ex Lavatoio
SGNACARSANIPIR
Il Futurismo tra declamazioni e azioni simultanee
Raccontato da Alessia Canducci
Spettacolo per gli studenti delle classi terze della scuola secondaria di primo grado
In occasione del 140° Anniversario della nascita di Umberto Boccioni, presso la biblioteca comunale saranno esposti i libri della sezione futurismo e i documenti originali appartenenti all’archivio storico

Cultura: la biblioteca comunale ottiene un finanziamento per l’acquisto di libri

Morciano di Romagna fa il ‘pieno’ di cultura. Attraverso la partecipazione al bando promosso dalla Direzione Generale Biblioteche e Diritto d’Autore del Ministero della Cultura, il Comune si è aggiudicato un finanziamento di oltre 8mila euro per l’acquisto di libri da destinare alla biblioteca comunale Gaspare Mariotti. La biblioteca in questo modo potrà dunque arricchire il proprio patrimonio librario attraverso l’acquisizione di nuovi volumi che andranno ad incrementare l’offerta a disposizione degli utenti morcianesi e della Valconca.

Maggio dei libri in Biblioteca: tutte le iniziative in programma

MAGGIO DEI LIBRI: Tante le iniziative in programma a Morciano di Romagna
Per i più piccoli c’è “Illustrissimi”: letture e laboratori creativi per bambini dai 5 anni che si terranno alle 16.30 presso la biblioteca comunale G. Mariotti
La Sala Ex lavatoio ospiterà invece due distinte rassegne: “Sinfonie letterarie” (incontri con autori e commenti musicali) e “La parola nota” (letture sonore di autori italiani del Novecento)
In allegato le locandine delle iniziative in programma

Chiusura servizi informatici della biblioteca 1-3 maggio 2022

CHIUSURA SERVIZI INFORMATICI DELLA BIBLIOTECA DAL 1 AL 3 MAGGIO 2022

Per una implementazione dei servizi informatici della Rete Bibliotecaria di Romagna e San Marino nei giorni dal 1 al 3 maggio 2022 non funzioneranno i servizi di prestito, iscrizione, consultazione dei cataloghi on line. I servizi riprenderanno nella giornata di mercoledì 4 maggio. Le sale studio saranno regolarmente aperte.

Biblioteca comunale G. Mariotti – Nuove modalità di accesso a partire dal 1° aprile

Dal prossimo 1° aprile, con l’entrata in vigore del decreto-legge 24 marzo 2022, n.24, che stabilisce la fine dello Stato di emergenza, cambiano le modalità di accesso ai luoghi della cultura e dello spettacolo.

A partire da tale data, per l’accesso alla biblioteca comunale ‘G. Mariotti’ non sarà più richiesto il possesso del green pass rafforzato, né di quello base. Resta l’obbligo di utilizzo di mascherine chirurgiche.
https://cultura.gov.it/comunicato/22550

Bando per operatori volontari servizio civile universale (ULTERIORE PROROGA scadenza al 9/3/22)

AVVISO IMPORTANTE: prorogata ulteriormente la scadenza al 9 marzo 2022 ore 14:00

**********************************************************

Pubblicato il Bando per la selezione di operatori volontari da impiegare in progetti afferenti a programmi di intervento di Servizio civile universale.

Il termine per la presentazione della candidatura è il 26 gennaio 2022 alle ore 14:00.

Presso il Comune di Morciano di Romagna è disponibile un posto presso la Biblioteca “Mariotti”, nel progetto “Biblioteche luoghi per la democrazia”.

Sul sito www.politichegiovanili.gov.it sono disponibili tutte le informazioni sul Servizio Civile, sui progetti e la guida per la compilazione della domanda online.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE E SELEZIONE

Per partecipare alla selezione, come previsto dall’art. 14 del decreto legislativo 6 marzo 2017, n. 40, è richiesto al giovane il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana, oppure di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, oppure di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;
  • aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
  • non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo oppure ad una pena, anche di entità inferiore, per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, oppure per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.

Non possono presentare domanda i giovani che:

  • appartengano ai corpi militari e alle forze di polizia;
  • abbiano interrotto il servizio civile nazionale, universale o finanziato dal PON-IOG “Garanzia Giovani” prima della scadenza prevista ed intendano nuovamente candidarsi a tali tipologie di progetti prima della scadenza prevista;
  • intrattengano, all’atto della pubblicazione del presente bando, con l’ente titolare del progetto rapporti di lavoro/di collaborazione retribuita a qualunque titolo, oppure abbiano avuto tali rapporti di durata superiore a tre mesi nei 12 mesi precedenti la data di pubblicazione del bando; in tali fattispecie sono ricompresi anche gli stage retribuiti.

Possono presentare domanda di Servizio civile i giovani che, fermo restando il possesso dei requisiti di cui sopra:

  • nel corso del 2020/2021, a causa degli effetti delle situazioni di rischio legate all’emergenza epidemiologica da Covid-19 e/o legate alla sicurezza di alcuni Paesi esteri di destinazione, abbiano interrotto il servizio volontariamente o perché il progetto in cui erano impegnati è stato definitivamente interrotto dall’ente;
  • abbiano interrotto il Servizio civile a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente che ha causato la revoca del progetto, oppure a causa di chiusura del progetto o della sede di attuazione su richiesta motivata dell’ente, a condizione che, in tutti i casi, il periodo del servizio prestato non sia stato superiore a sei mesi;
  • abbiano interrotto il Servizio civile nazionale o universale a causa del superamento dei giorni di malattia previsti, a condizione che il periodo del servizio prestato non sia stato superiore a sei mesi;
  • abbiano già prestato servizio in passato in un progetto finanziato dal PON-IOG “Garanzia Giovani” ed intendano presentare la propria candidatura per gli altri progetti di servizio civile universale e servizio civile digitale;
  • abbiano già prestato servizio in un progetto di servizio civile nazionale ed universale ed intendano presentare la propria candidatura per un progetto finanziato dal PON-IOG “Garanzia Giovani” e Bando servizio civile digitale;
  • abbiano già svolto il Servizio civile nell’ambito del progetto sperimentale europeo International Volunteering Opportunities for All e nell’ambito dei progetti per i Corpi civili di pace;
  • abbiano già svolto il “servizio civile regionale” ossia un servizio istituito con una legge regionale o di una provincia autonoma;
  • nel corso del 2021 siano stati avviati in servizio per la partecipazione ad un progetto finanziato dal PON-IOG “Garanzia Giovani” e successivamente, a seguito di verifiche effettuate dal Dipartimento, esclusi per mancanza del possesso dei requisiti aggiuntivi di cui all’articolo 3.

Possono inoltre presentare domanda di Servizio le operatrici volontarie ammesse al Servizio civile in occasione di precedenti selezioni e successivamente poste in astensione per gravidanza e maternità, che non hanno completato i sei mesi di servizio, al netto del periodo di astensione, purché in possesso dei requisiti di cui ai precedenti articoli.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:

Gli aspiranti operatori volontari dovranno produrre domanda di partecipazione, indirizzata direttamente all’ente titolare del progetto prescelto, esclusivamente attraverso la piattaforma DOL raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo domandaonline.serviziocivile.it.

Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda sulla piattaforma DOL occorre che il candidato sia riconosciuto dal sistema. I cittadini italiani residenti in Italia o all’estero possono accedervi esclusivamente con SPID. Per la Domanda On-Line di Servizio civile occorrono credenziali SPID di livello di sicurezza 2. I cittadini di Paesi appartenenti all’Unione europea e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, se non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, potranno accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

I cittadini extra comunitari regolarmente soggiornanti in Italia al momento della presentazione della domanda On-Line devono obbligatoriamente allegare, oltre ad un documento di identità valido, anche il permesso di soggiorno in corso di validità o la richiesta di rilascio/rinnovo dello stesso.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto e un’unica sede, da scegliere tra i progetti elencati negli allegati al presente bando e riportati nella piattaforma DOL.

Le domande devono essere presentate esclusivamente nella modalità on line sopra descritta, entro e non oltre le ore 14.00 del giorno 26 gennaio 2021. Oltre tale termine il sistema non consentirà la presentazione delle domande. Le domande trasmesse con modalità diverse non saranno prese in considerazione. Il giorno successivo alla presentazione della domanda, il sistema di protocollo del Dipartimento invia al candidato, tramite posta elettronica, la ricevuta di attestazione della presentazione con il numero di protocollo e la data e l’orario di presentazione della domanda stessa. In caso di errata compilazione, è consentito annullare la propria domanda e presentarne una nuova fino alle ore 14:00 del giorno 25 gennaio 2022, giorno precedente a quello di scadenza del presente bando.

CRITERI E MODALITÀ DI SELEZIONE DEI VOLONTARI

Gli aspiranti volontari sono tenuti ad informarsi su modalità, tempi e luoghi di selezione presso l’ente che realizza il progetto prescelto. Almeno 10 giorni prima dell’avvio delle procedure selettive, che sono effettuate in lingua italiana, l’Ente pubblica sul proprio sito internet il calendario di convocazione ai colloqui. La pubblicazione del calendario ha valore di notifica a tutti gli effetti di legge e il candidato che, pur avendo inoltrato la domanda, non si presenta al colloquio nel giorno stabilito senza giustificato motivo è escluso dalla selezione per non aver completato la procedura.

Per ulteriori informazioni sui progetti e i posti disponibili presso il Comune di Morciano di Romagna, contattare Arci Servizio Civile Rimini APS allo 0541.791159 o al 379.2389148 dal martedì al venerdì dalle 9 alle 13, il lunedì e il giovedì dalle 15 alle 18 oppure via mail a rimini@ascmail.it. Gli operatori di Arci Servizio Civile Rimini ricevono solo su appuntamento, che potrà svolgersi in presenza presso la sede (grattacielo di Rimini, viale Principe Amedeo 11, 21/e) o online. Per ulteriori informazioni: www.arciserviziocivile.it/rimini

Bando per la selezione di 56.205 operatori volontari da impiegare in progetti di Servizio civile universale – Scadenza 26 gennaio 2022 Ore 14:00

Allegati

31.10.2021 Omaggio a Gianni Rodari – DI TUTTI GLI OCCHI E’ IL CIELO

locandina

Servizio civile – Disponibile 1 posto per volontari presso la biblioteca ‘G. Mariotti’, 4 presso IC Valle del Conca

Pubblicato il Bando per la selezione di operatori volontari da impiegare in progetti afferenti a programmi di intervento di Servizio civile universale da realizzarsi in Italia e all’estero.
Il termine per la presentazione della candidatura è il 15 febbraio alle ore 14:00.

Presso il Comune di Morciano di Romagna è disponibile un posto presso la Biblioteca Mariotti (progetto Biblioteche fra passato, presente e futuro).

Presso Istituto Valle del Conca numero quattro posti.

Sul sito https://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/ sono disponibili tutte le informazioni sul Servizio Civile, sui progetti e la guida per la compilazione della domanda online.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE E SELEZIONE
Per partecipare alla selezione, come previsto dall’art. 14 del decreto legislativo 6 marzo 2017, n. 40, è richiesto al giovane il possesso dei seguenti requisiti:
– cittadinanza italiana, oppure di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, oppure di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;
– aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
– non aver riportato condanna, anche non definitiva, alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo oppure ad una pena, anche di entità inferiore, per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, oppure per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

I requisiti di partecipazione devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e, ad eccezione del limite di età, mantenuti sino al termine del servizio.
Non possono presentare domanda i giovani che:
– appartengano ai corpi militari e alle forze di polizia;
– abbiano interrotto il servizio civile nazionale o universale prima della scadenza prevista;
– intrattengano, all’atto della pubblicazione del presente bando, con l’ente titolare del progetto rapporti di lavoro/di collaborazione retribuita a qualunque titolo, oppure abbiano avuto tali rapporti di durata superiore a tre mesi nei 12 mesi precedenti la data di pubblicazione del bando; in tali fattispecie sono ricompresi anche gli stage retribuiti.

Possono presentare domanda di Servizio civile i giovani che, fermo restando il possesso dei requisiti di cui sopra:
– nel corso del 2020, a causa degli effetti dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, abbiano interrotto il servizio volontariamente o perché il progetto in cui erano impegnati è stato definitivamente interrotto dall’ente;
– abbiano interrotto il Servizio civile a conclusione di un procedimento sanzionatorio a carico dell’ente che ha causato la revoca del progetto, oppure a causa di chiusura del progetto o della sede di attuazione su richiesta motivata dell’ente, a condizione che, in tutti i casi, il periodo del sevizio prestato non sia stato superiore a sei mesi;
– abbiano interrotto il Servizio civile nazionale o universale a causa del superamento dei giorni di malattia previsti, a condizione che il periodo del servizio prestato non sia stato superiore a sei mesi;
abbiano già svolto il Servizio civile nell’ambito del progetto sperimentale europeo International Volunteering Opportunities for All e nell’ambito dei progetti per i Corpi civili di pace o abbiano già svolto il Servizio Civile Regionale.

Possono inoltre presentare domanda di Servizio le operatrici volontarie ammesse al Servizio civile in occasione di precedenti selezioni e successivamente poste in astensione per gravidanza e maternità, che non hanno completato i sei mesi di servizio, al netto del periodo di astensione, purché in possesso dei requisiti di cui al presente articolo.

Infine, in deroga a quanto previsto all’articolo 14 del decreto legislativo 6 marzo 2017, n. 40, possono presentare domanda anche i giovani che, alla data della presentazione della stessa, abbiano compiuto il ventottesimo e non superato il ventinovesimo anno di età, a condizione che abbiano interrotto lo svolgimento del servizio civile nell’anno 2020 a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Gli aspiranti operatori volontari devono presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma DOL all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it dove è possibile scegliere il progetto per il quale avanzare la candidatura, entro e non oltre le ore 14:00 del 15 febbraio 2021.
Per accedere ai servizi di compilazione e presentazione domanda occorre che il candidato sia riconosciuto dal sistema:
– i cittadini italiani residenti in Italia o all’estero possono accedervi esclusivamente con SPID di livello di sicurezza 2;
– i cittadini di Paesi appartenenti all’Unione europea e gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, se non avessero la disponibilità di acquisire lo SPID, potranno accedere ai servizi della piattaforma DOL attraverso apposite credenziali da richiedere al Dipartimento, secondo una procedura disponibile sulla home page della piattaforma stessa.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile universale. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti.
Le domande di partecipazione devono essere presentate esclusivamente nella modalità on line sopra descritta, entro e non oltre le ore 14.00 del giorno 15 febbraio 2021. Oltre tale termine il sistema non consentirà la presentazione delle domande. Le domande trasmesse con modalità diverse non saranno prese in considerazione.
Gli aspiranti volontari sono tenuti ad informarsi su modalità, tempi e luoghi di selezione presso l’ente che realizza il progetto prescelto.

CRITERI E MODALITÀ DI SELEZIONE DEI VOLONTARI
In seguito alla presentazione della domanda, i candidati dovranno sostenere un colloquio di selezione, effettuato dall’Ente che realizza il progetto. Almeno 10 giorni prima dell’avvio delle procedure selettive, l’Ente pubblica sul proprio sito internet il calendario di convocazione ai colloqui. La pubblicazione del calendario ha valore di notifica a tutti gli effetti di legge e il candidato che, pur avendo inoltrato la domanda, non si presenta al colloquio nel giorno stabilito senza giustificato motivo è escluso dalla selezione per non aver completato la procedura.
I candidati si attengono alle indicazioni fornite dall’Ente medesimo in ordine ai tempi, ai luoghi e alle modalità delle procedure selettive, che in ogni caso sono effettuate in lingua italiana.
L’ente applica la procedura selettiva ai criteri verificati e approvati in sede di accreditamento.

Per ulteriori informazioni sui progetti e i posti disponibili presso il Comune di Morciano di Romagna e l’istituto scolastico Valle del Conca contattare i singoli enti.

 

2.688 visite

torna all'inizio del contenuto Skip to content

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi