Inserimento domanda buono solidarietà alimentare

In considerazione dell’alto numero di domande presentate al Comune per l’ottenimento dei Buoni Spesa, così come previsto dall’Ordinanza della Protezione Civile n. 658 del 29.3.2020, si comunica che i termini per la compilazione delle richieste ONLINE sono sospesi.

L’Amministrazione pertanto completerà l’istruttoria relativa agli aventi diritto riservandosi, qualora le risorse economiche a disposizione lo consentano, di riattivare successivamente la procedura.

——————————————————————————————————————————-

istruzioni generali per la compilazione della domanda

La domanda va compilata da UN SOLO componente del nucleo familiare così come risultante dallo Stato di famiglia ed UNA SOLA VOLTA.

Chi compila la domanda inserirà i dati dell’intero nucleo familiare.

PER CIASCUN COMPONENTE DEL NUCLEO FAMILIARE DOVRA’ ESSERE SPECIFICATA L’EVENTUALE SITUAZIONE DI DISAGIO ECONOMICO DETERMINATO DALLA EMERGENZA CORONAVIRUS (quali: perdita di lavoro, attività chiusa per decreto, interruzione contratto in essere, ecc).

Nulla invece andrà descritto per il componente del nucleo familiare che non ha modificato il proprio status economico.

Le domande verranno evase sulla base della data e dell’ora di arrivo (primo arrivato primo servito).

L’istruttoria delle pratiche avverrà ogni 24 ore, alle 12.00 del mattino per tutte le domande ricevute entro tale orario e ricevute nelle 24 ore precedenti.

La decisione avviene immediatamente e nella stessa giornata ne viene data comunicazione all’utente.

Le domande avanzate dalle 12.00 del venerdì alle ore 12.00 del lunedì  vengono evase il lunedì stesso dalle 12.00.

Non è possibile correggere la domanda una volta inviata, se ci si accorge di aver compiuto un errore può essere avanzata una nuova domanda.

Nel caso di trasmissione di più domande da parte dello stesso nucleo familiare viene considerata l’ultima richiesta inviata e con ciò perdendo la priorità acquisita con la prima domanda.

Possono avanzare domanda coloro i quali hanno ricevuto una variazione della propria situazione economica a causa della Emergenza Coronavirus.

Compilata la domanda al termine della procedura basterà cliccare su INVIO e il sistema acquisirà automaticamente la domanda e ne invierà copia all’indirizzo dell’utente.

A quel punto la procedura è completata ed è sufficiente chiudere il browser.

Si precisa che altre esigenze economiche/finanziarie legate a situazioni diverse dall’emergenza Coronavirus sono gestite dal servizio Affari generali e alla persona con le consuete modalità.

Quindi contributi per affitto, spese per utenze, contributi finanziari diversi, ecc. NON rientrano nella domanda per la concessione del bonus alimentare.

Colui che compila il modulo si assume la responsabilità delle dichiarazioni ivi contenute.

I buoni alimentari saranno concessi, sino ad esaurimento della somma messa disposizione del comune di Morciano di Romagna con Ordinanza della Protezione Civile n. 658 del 29.3.2020.

Tale somma è pari a 48.311,20€

I buoni alimentari verranno elargiti sulla base di quanto disposto dal comma 6 dell’articolo 2 dell’Ordinanza che testualmente si riporta:

“6. L’Ufficio dei servizi sociali di ciascun Comune individua la platea dei beneficiari ed il relativo contributo tra i nuclei familiari più esposti agli effetti economici derivanti dall’emergenza epidemiologica da virus Covid-19 e tra quelli in stato di bisogno, per soddisfare le necessità più urgenti ed essenziali con priorità per quelli non già assegnatari di sostegno pubblico. “

Il testo completo della ordinanza è pubblicato al seguente link:

Ocdpc n.658 del 29 marzo 2020. Ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

Sulla base degli indirizzi assunti dalla giunta comunale in data 2 aprile 2020 n. 44 gli aventi diritto riceveranno buoni alimentari il cui valore è stato definito, in base al numero dei componenti il nucleo familiare, sulla base della spesa media delle famiglie italiane per prodotti alimentari determinato dall’Istat.

Pertanto il contributo alimentare al nucleo familiare è definito come segue:

Nucleo familiare costituito da una persona: 175,00 €

Nucleo familiare costituito da due persone: 200,00 €

Nucleo familiare costituito da tre persone: 325,00 €

Nucleo familiare costituito da quattro persone: 375,00 €

Nucleo familiare costituito da cinque persone: 425,00 €

Nucleo familiare costituito da sei persone o più: 450,00 €

I buoni alimentari, del taglio ciascuno di 25,00€, saranno consegnati direttamente a domicilio ENTRO 48 ORE dalla concessione che sarà comunicata all’indirizzo mail inserito nel modulo di richiesta.

L’inserimento della richiesta di bonus alimentare avviene tramite la compilazione del modulo rinvenibile al seguente link:

Compilazione modulo richiesta bonus alimentare Coronavirus

Per informazioni o supporto alla compilazione è possibile telefonare al seguente numero

3500224743

Dott.ssa Lucia Santoni

dalle ore 9.00 alle ore 13.00 dal lunedì al venerdì.

 

 

 

 

Allegati

3.102 visite

torna all'inizio del contenuto Skip to content

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi