Maltempo Emilia-Romagna: il primo contributo economico alle famiglie colpite

Con riferimento allo stato di emergenza per gli eventi di maggio 2023, dichiarato su tutti gli ambiti provinciali di Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì Cesena, Rimini, è stata emessa l’Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile n. 999 del 31 maggio 2023. Si precisa che le disposizioni del provvedimento si applicano indistintamente a tutti i Comuni delle Province interessate.
L’Ordinanza disciplina le modalità di erogazione delle prime misure di immediato sostegno per la popolazione colpita, con particolare riguardo al riconoscimento ai nuclei famigliari aventi dimora principale, abituale e continuativa in un’unità abitativa che è risultata allagata o direttamente interessata da movimenti franosi o smottamenti che l’hanno resa non utilizzabile un contributo nel limite massimo di 5000 euro per alcune specifiche tipologie di spesa.
Il contributo può essere riconosciuto anche per il ripristino dei danni alle parti comuni di un edificio residenziale in cui è presente, alla data dell’evento calamitoso, almeno un’abitazione principale, abituale e continuativa, qualora tali danni non consentano la fruibilità dell’edificio.

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito dell’Unione dei Comuni della Valconca

1.269 visite

torna all'inizio del contenuto Skip to content

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi