Umberto Boccioni – Paradigma della modernità (Morciano 19-23 ottobre)

La Fondazione Umberto Boccioni, in occasione del 140° anniversario dalla nascita, dal 19 al 23 ottobre, organizza, a Morciano, l’evento: “Umberto Boccioni. Paradigma della modernità.” Un programma ricco ed importante, realizzato con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, del Comune di Morciano di Romagna e la collaborazione di Banca Popolare Valconca, Riviera Banca, Agenzia Treccani Emilia-Romagna e Liguria, Galleria 56 Bologna, Oltremateria, per festeggiare il 140esimo compleanno del grande artista di origine morcianese.
In occasione delle celebrazioni dedicate al 140 anniversario della nascita di Umberto Boccioni, ideate e promosse dalla Fondazione Umberto Boccioni, la Biblioteca comunale di Morciano di Romagna espone per la prima volta le lettere, in originale, indirizzate alla Città da FT Marinetti, nel 1930. Un’occasione unica per riconoscere l’affetto del fondatore del Futurismo nei confronti di Boccioni e del luogo nel quale Umberto ha trascorso gli anni della sua infanzia e nel quale vivevano i suoi familiari.

“La centralità dell’opera di Boccioni – spiega Beatrice Buscaroli, Direttore Artistico del Museo TMUB, non solo all’ interno del Futurismo, ma di tutta l’ arte italiana ed europea, si è accresciuta durante il secolo scorso, non solo grazie alla nutrita serie di mostre e studi, ma anche grazie alla pubblicazione dei suoi scritti teorici che, anche in questo campo, lo pongono a fianco ai teorici più innovativi. Per questo la Fondazione Boccioni – col Museo che la ospita – continuano a lavorare, coinvolgendo studiosi sempre nuovi, giovani stranieri e protagonisti già affermati, come avviene in questo importante convegno che intende celebrare i 140 dalla sua nascita”.

Con questo convegno intendiamo inviare a tutti un messaggio forte di arte e cultura, di bellezza e creatività, indirizzato soprattutto ai giovani, – afferma Cardellini – ma di cui ognuno di noi ha bisogno, per riscoprire valori assopiti, per far affiorare proprie capacità, per arricchire la nostra interiorità. Un grazie a Umberto Boccioni, più che mai presente, è doveroso.”

IL PROGRAMMA DELLE GIORNATE:

MERCOLEDÌ 19 OTTOBRE

TMUB

Alle 17, interventi delle Autorità e, alle 18, l’inaugurazione della mostra inedita, curata da Maria Elena Versari – storica dell’arte presso l’Università di Pittsburgh, USA – ricca di documenti originali provenienti da collezioni private:

“Pittura Scultura Futuriste (Dinamismo Plastico) di Umberto Boccioni: storia di un libro e delle sue edizioni”. La mostra rimarrà aperta fino al 31 dicembre.

Sempre il 19 ottobre, sia in mattinata (ore 11), per gli studenti delle scuole superiori, sia in serata (ore 21), vi sarà uno spettacolo teatrale (Auditorium della Fiera di Morciano), incentrato sul rapporto tra Dante e Boccioni, della Compagnia Teatrale “Tutti meno uno” di Ravenna, intitolato: “Amor, ch’al cor gentil Boccioni prende. L’abbraccio di Umberto a Dante”.

GIOVEDÌ 20 OTTOBRE

SALA CONFERENZE BANCA POPOLARE VALCONCA

Alle 19, intervento di Larissa Maria Muller (dottorato su Boccioni. Stoccarda, Germania), “Il Barbaro nella ‘Modernolatria’ di Boccioni. Strategie di sviluppo spaziale e temporale paradossali nelle Opere di Umberto Boccioni”. (“The Barbarian in Boccioni’s ‘Modernolatry’. Paradoxical spatial and temporal development strategies in the works of Umberto Boccioni ”).

Alle 20, Aperitivo futurista.

Alle 21, visione del video promozionale “TMUB- Museo Umberto Boccioni” e illustrazione del film-documentario: “La contemporaneità di Boccioni” ideazione Giuliano Cardellini, a cura della Fondazione Boccioni.

VENERDÌ 21 OTTOBRE

AUDITORIUM FIERA MORCIANO

Alle 21, concerto dal vivo di musica futurista, Pianista Maestro Stefano Malferrari, dal titolo: “L’Antigrazioso – Il Futurismo in musica”.

SABATO 22 OTTOBRE

SALA CONFERENZE BANCA POPOLARE VALCONCA

Relatori Nazionali e Internazionali (in presenza e/o diretta streaming), modera Beatrice Buscaroli, Direttore artistico del Museo TMUB, con relatori:

-Maria Elena Versari:  “Pittura Scultura Futuriste (Dinamismo Plastico) di Umberto Boccioni:

storia di un libro e delle sue edizioni”

– Claudio Cerritelli: ”Elogio della simultaneità, attraverso gli scritti teorici di U. Boccioni”

– Maria Giovanna Fadiga Mercuri: “Boccioni e la parola: per una lettura grafica”

– Beatrice Buscaroli: “Umberto Boccioni nell’immaginario collettivo”

– Bruno Bandini: “Sinestesie. La crisi delle scienze empiriche e gli “stati d’animo””

10 – 13 Convegno I parte: “Paradigma della modernità”

13 – 15 Pausa Pranzo

15 – 19 Convegno II parte:  “Paradigma della modernità”

20 Cena

DOMENICA 23 OTTOBRE:

SALA CONFERENZE BANCA POPOLARE VALCONCA

Dalle 11 alle 13, in anteprima nazionale, l’illustrazione del libro di successiva pubblicazione: “Caratteristiche della personalità di Umberto Boccioni. Storia ed analisi grafologica”, di Jolanta Grebowiec Baffoni e Giuliano Cardellini, con relazione degli Autori.

Saluti e ringraziamento a tutti i Relatori e agli intervenuti

Tutti gli eventi sono a ingresso libero, fino ad esaurimento posti, salvo la visita al Museo TMUB ed alla mostra in esso contenuta che manterrà, comunque, invariato il prezzo di visita di 7 euro.

Per ulteriori info e prenotazioni TMUB:

Fondazione Umberto Boccioni

Cell. 335/6117015, fub@fondazioneumbertoboccioni.it Via Pascoli 15, Morciano di Romagna (RN) fondazioneboccioni.org

1.613 visite

torna all'inizio del contenuto Skip to content

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi