Ambiente

Contenitori stradali per il conferimento dei rifiuti – La mappa dei posizionamenti

In questi giorni Hera, sta procedendo al riposizionamento dei contenitori stradali per il conferimento di carta, plastica e vetro: alcuni contenitori saranno spostati, altri ancora verranno rimossi mentre alcune postazioni saranno potenziate. Il tutto nel rispetto della norma che stabilisce che i cassonetti non debbano superare i 400 metri di distanza dall’abitazione più lontana e quindi senza troppi disagi per l’utenza. Gli spostamenti, l’aggregazione e le nuove sistemazioni dei cassonetti sono funzionali ad una loro migliore gestione e quindi alla salvaguardia del decoro urbano. La frequenza di svuotamento dei contenitori sarà intensificata congiuntamente a quella di controllo. Obiettivo: combattere i fenomeni di malcostume come l’abbandono di rifiuti fuori dagli spazi, con la formazione di piccole discariche a cielo aperto. A tal proposito il comune in collaborazione con Hera intende dotarsi di apposite ‘fototrappole’ che consentiranno di rafforzare i controlli.
Nella mappa sono riportate le posizioni dei cassonetti (esclusi quelli più periferici per ragioni di spazio). A questo link la mappa completa con tutti i contenitori:

https://www.google.com/maps/d/u/0/viewer?ll=43.91193598933222,12.647454231803295&z=15&fbclid=IwAR2BxHr61D1USYqse1cuyJtZ8vmErW9XaOKwQzelZXR_vRU9MFNxvluvVgs&mid=1oT_PsDVL1Y6ScG7a9YvZmFCyBwnVUXPx

Tariffa puntuale e nuovi contenitori ad uso esclusivo per la raccolta indifferenziata

Il Comune di Morciano sta portando avanti, in collaborazione con Hera, un percorso graduale di applicazione del nuovo modello tariffario (la cosiddetta ‘Tariffa Puntuale’, che partirà dal 1 gennaio 2020), che terrà conto dell’effettiva produzione di rifiuti indifferenziati, incentivando i comportamenti virtuosi. Per questo le azioni messe in campo non modificheranno il sistema di raccolta, ma serviranno a verificare che ogni utenza (anche quelle residenti nei condomini), abbia a disposizione un contenitore, che sarà consegnato dal mese di luglio, ad uso esclusivo per il conferimento dell’indifferenziato.

I contenitori condominiali saranno rimossi a partire dal 23 luglio: pertanto entro questa data tutti i cittadini e le imprese dovranno essere dotati del contenitore adeguato.

Informativa Hera

Utenze che già dispongono del contenitore dell’indifferenziato ad uso esclusivo

Tutte le utenze domestiche che hanno già il contenitore dell’indifferenziato ad uso esclusivo, saranno contattate a domicilio da tutor di Hera per la verifica del codice riportato sul contenitore dell’indifferenziato secondo il seguente calendario:

dal 19 al 25 giugno (domenica esclusa) – Zona Via Abbazia e Centro Studi
dal 26 giugno al 2 luglio (domenica esclusa) – Zona Centro/Fiera
dal 3 all’ 8 luglio (domenica esclusa) – Zona Santa Maria Maddalena e Zona Panoramica.

Utenze che non dispongono del contenitore dell’indifferenziato ad uso esclusivo

Dal mese di luglio a ogni utenza che utilizza un contenitore ad uso condominiale per la raccolta dell’indifferenziata, sarà consegnato un contenitore ad uso esclusivo. A partire dal 9 luglio 2019 sarà istituito un Eco Point presso la Sala ex Lavatoio (via Concia, 11). Gli utenti avranno la possibilità di recarsi all’Eco Point per ritirare il proprio contenitore da 40 litri ad uso esclusivo. L’eco point sarà aperto dal 9 luglio al 31 luglio 2019 nei seguenti orari:

• Martedì e giovedì dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 18.30
• Mercoledì, venerdì e sabato dalle 9.00 alle 12.30

Inoltre all’eco point temporaneo sarà consegnato il nuovo calendario della raccolta porta a porta, il materiale informativo e saranno disponibili approfondimenti e indicazioni utili per una corretta gestione dei rifiuti; sarà anche possibile ritirare il contenitore dedicato per la raccolta dei pannolini/pannoloni.

Per informazioni rivolgersi al Servizio Clienti del Gruppo Hera 800.862.328, numero gratuito attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18.

 

Lotta contro la zanzara tigre

Distribuzione gratuita prodotto larvicida

presso il Comune di Morciano (stanza n. 13)

dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.30.

GAL – Investimenti in imprese agroindustriali – Seconda edizione del bando

Sul sito internet del GAL Valli del Marecchia del Conca è disponibile la seconda edizione del bando relativo a “Investimenti in imprese agroindustriali” (scadenza: 20 maggio 2019)

Scarica il bando

 

Ambiente – In arrivo un nuovo polmone verde al parco urbano del Conca

Guardie ecologiche volontarie, amministrazione comunale di Morciano di Romagna e scuole scendono in campo per rendere la Valconca un luogo più ‘verde’. Sabato 23 febbraio gli alunni e gli insegnanti della scuola secondaria di primo grado ‘Broccoli’, in collaborazione con il gruppo scout di Morciano e i componenti della Giunta comunale, si recheranno al parco urbano del Conca per piantumare circa 200 nuovi alberi. Tra le piante che troveranno dimora nella mattinata di sabato ci sono lecci, querce e carpini. L’iniziativa è stata promossa dall’amministrazione comunale del sindaco Giorgio Ciotti in sinergia con il gruppo GEV (Guardie Ecologiche Volontarie) della provincia di Rimini e con la collaborazione dell’istituto comprensivo ‘Valle del Conca’. Le piante in arrivo al parco urbano del Conca si aggiungono ai 70 esemplari di Lagerstroemia indica, o mirto crespo, che nella prossima primavera andranno a rinverdire le vie del centro, da via Colombari a via Pascoli. Il tutto rientra in un più ampio progetto di ampliamento delle aree verdi cittadine e di ripristino della popolazione arborea che la Giunta comunale sta portando nelle vie del centro e all’interno del parco urbano del Conca.

Grazie al taglio dei costi della politica il Comune di Morciano di Romagna finanzia l’acquisto e la piantumazione di 70 nuovi alberi

Nuovi alberi in arrivo a Morciano di Romagna. L’annuncio arriva in occasione della Giornata nazionale dell’albero, che ricorre ogni anno il 21 novembre. In corso di affidamento la gara per la piantumazione di 70 nuovi esemplari di Lagerstroemia indica, conosciuta anche con il nome di mirto crespo, nelle vie del centro urbano: da via Pascoli a via Colombari passando per via Bucci e via Marconi. Le Lagerstroemie andranno a rimpiazzare totalmente le alberature di via Pascoli, oramai ammalorate, e a rinverdire quelle zone del centro urbano dove in passato gli alberi erano stati rimossi e mai più ripiantati.
La Lagerstroemia è una pianta ornamentale caratterizzata da una spettacolare fioritura, rami sottili e da un apparato radicale non invasivo, scelto appositamente per il suo facile collocamento all’interno del contesto urbano. Da sottolineare come l’acquisto di questi 70 esemplari sarà interamente finanziato grazie ai risparmi di bilancio e ai tagli delle indennità spettanti agli amministratori. Insomma: grazie alla riduzione dei costi della politica il Comune di Morciano potrà così regalare ai suoi cittadini delle nuove, piccole aree verdi. Con la stessa deliberazione si è altresì finanziato la realizzazione del nuovo polmone verde che verrà creato in piazza Boccioni ed il cui rifacimento prenderà l’avvio in qualche settimana.

Lotta obbligatoria al cancro colorato del platano

La lotta al cancro colorato del platano è obbligatoria su tutto il territorio nazionale ed è regolamentata dal D.M. 29 febbraio 2012. La malattia, ormai ubiquitaria nel nostro Paese, è causata dal fungo Ceratocystis fimbriata f.sp. platani. In Emilia-Romagna è stata trovata in tutte le province e determina ogni anno l’abbattimento di numerose piante. Il controllo è esclusivamente di tipo preventivo, pertanto qualsiasi intervento su platani in aree pubbliche o private (potature, abbattimenti, lavori all’apparato radicale) deve essere comunicato al Servizio fitosanitario.

Trattandosi di lotta obbligatoria, le prescrizioni fitosanitarie devono essere adottate oltre che alle alberature presenti su suolo pubblico anche a quelle private. 

Delimitazione delle zone focolaio e delle zone tampone nella Regione Emilia-Romagna e prescrizioni fitosanitarie per la lotta contro il cancro colorato del platano

Modulo per i privati

Raccolta rifiuti – Ultime date per il ritiro dei kit

Nel mese di novembre si concluderà la distribuzione dei kit per la raccolta porta a porta dei rifiuti non ancora ritirati dagli utenti. La distribuzione avverrà presso il Padiglione fieristico di via XXV Luglio nelle seguenti giornate (dalle 9 alle 13):

Sabato 10 Novembre

Sabato 17 Novembre

Sabato 24 Novembre

Si ricorda che la raccolta del rifiuto organico e indifferenziato avviene solo tramite il sistema del porta a porta. Rimangono in uso esclusivamente i contenitori stradali per vetro, carta, plastica.

236 visite

torna all'inizio del contenuto Skip to content

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi