Ambiente

Dal 17 settembre parte la raccolta porta a porta dei rifiuti (organico e indifferenziato): guida per le famiglie

Dal 17 settembre prossimo partirà anche a Morciano la raccolta domiciliare per il rifiuto indifferenziato e l’organico. Il nuovo sistema, denominato ‘porta a porta misto, ha tra i suoi obiettivi la salvaguardia del decoro urbano e il potenziamento della raccolta differenziata. Il passaggio al porta a porta costituisce un primo necessario passo per avvicinarsi in modo graduale al sistema della tariffazione puntuale (si paga in base a quanto si produce), che tutti i Comuni dovranno necessariamente adottare entro il 2020.

Cosa cambia?

La raccolta domiciliare sarà attivata per le seguenti tipologie di rifiuto: organico e indifferenziato. Verranno rimossi tutti i contenitori stradali dedicati a queste due tipologie di rifiuti, mentre resteranno a disposizione gli altri contenitori (vetro, carta, plastica e lattine). A partire da metà agosto partirà la consegna, gratuita e casa per casa, dei nuovi bidoni dotati di ‘tag’ e di sistema antirandagismo, grigio per l’indifferenziato e marrone per l’organico, ma anche di appositi sacchetti compostabili.

Il kit per il porta a porta

  • Per gli edifici fino a 4 appartamenti: ogni famiglia avrà in dotazione un contenitore grigio da 40 lt per l’indifferenziato e un contenitore marrone da 25 lt per l’organico.
  • Per gli edifici con più di 4 appartamenti (condomini): contenitore condominiale grigio da 120/360 lt per l’indifferenziato e contenitore marrone da 120/360 lt per l’organico.

Nel caso dei condomini, gli operatori di Hera potranno essere autorizzati ad entrare negli spazi comuni per ritirare i contenitori. Diversamente gli utenti dovranno esporre i contenitori nelle giornate indicate

Con quale frequenza avverrà il ritiro dei contenitori?

Il ritiro presso le abitazioni avverrà, in via sperimentale, con frequenza di due volte a settimana per l’organico, una volta per l’indifferenziato.

Organico Lunedì e giovedì
Indifferenziato Martedì

 

Qualora necessario, il Comune potrà decidere di mettere in atto delle modifiche alle giornate di raccolta. I contenitori dovranno essere lasciati su spazio pubblico entro le ore 24 del giorno precedente al ritiro (esempio: nel caso dell’indifferenziato, entro le 24 di lunedì), debitamente chiusi e con il sistema antirandagismo attivato. Una volta effettuato lo svuotamento, la mattina successiva, il contenitore dovrà essere riportato nell’abitazione.

Come verranno consegnati i kit?

Dal 21 agosto partirà la consegna, gratuita e casa per casa, dei nuovi bidoni. Gli operatori di Hera effettueranno due passaggi domiciliari presso ogni abitazione; in caso di assenza degli utenti, verrà lasciato un avviso e i contenitori potranno essere ritirati in Comune (piazza del Popolo, 1) nelle giornate di sabato 22 e 29 settembre e 6 e 13 ottobre.

 

Cronoprogramma

21 Agosto: Inizio della distribuzione casa per casa del kit per la raccolta differenziata (bidoncini e calendario)

17 Settembre: Inizia la raccolta differenziata domiciliare per il rifiuto indifferenziato e l’organico

1° Ottobre: Rimozione dei contenitori stradali

Dal 22 settembre al 13 ottobre: Ritiro dei kit non consegnati presso il Comune di Morciano.

 

Domande frequenti (F.A.Q.)

In che modo avverrà la raccolta di pannolini e pannoloni?

Chi avesse la necessità di conferire pannolini e pannolini potrà richiedere un contenitore per l’indifferenziato aggiuntivo oppure un contenitore di maggiori dimensioni. Per farlo sarà sufficiente contattare il numero verde 800.999.500

La frequenza dei ritiri resterà invariata o subirà delle variazioni?

Il piano per la raccolta porta a porta dei rifiuti rappresenta al momento una sperimentazione. Dopo le prime settimane saranno effettuate delle valutazioni insieme all’utenza e all’amministrazione comunale allo scopo di apportare modifiche o migliorie. Hera metterà in atto le modifiche richieste dall’amministrazione comunale..

Abito in un condominio (edificio con almeno 5 appartamenti). Posso avere anche io un kit familiare?

Al momento le modalità stabilite prevedono per edifici con almeno 5 appartamenti l’utilizzo esclusivo di contenitori condominiali.

Per quanto riguarda sfalci d’erba, potatura e compostaggio?

Per quanto riguarda gli sfalci d’erba, sarà possibile conferirli insieme all’organico mediante gli appositi sacchetti forniti da Hera. Per le potatura potrà essere richiesto il ritiro domiciliare gratuito o eventualmente si potrà provvedere al trasferimento nell’isola ecologica più vicina. Chi ha a disposizione un giardino di almeno 40 mq può richiedere ad Hera un’apposita compostiera per le operazioni di compostaggio.

Gli altri servizi di Hera subiranno delle modifiche?

Gli altri servizi messi a disposizione da Hera resteranno attivi: dal ritiro gratuito e domiciliare di rifiuti ingombranti, RAEE e potature (attraverso il numero verde 800.999.500) alle isole ecologiche.

Raccolta porta a porta dei rifiuti: giovedì 9 agosto incontro con Hera

Da settembre a Morciano arriva la raccolta porta a porta dei rifiuti (organico e indifferenziato): giovedì 9 agosto incontro informativo con Hera

Dal 17 settembre prossimo partirà anche a Morciano la raccolta domiciliare per il rifiuto indifferenziato e l’organico. Il nuovo sistema, denominato ‘porta a porta misto, ha tra i suoi obiettivi la salvaguardia del decoro urbano e il potenziamento della raccolta differenziata. Al tema è dedicato un incontro pubblico con la cittadinanza che si terrà giovedì 9 agosto a partire dalle 20.30 nella sala Ex Lavatoio di via Concia. I responsabili di Hera e gli amministratori forniranno una panoramica sul funzionamento del nuovo servizio, quindi saranno pronti a rispondere alle domande e a chiarire i dubbi proposti dal pubblico. Dal 21 agosto, invece, partirà la distribuzione casa per casa del kit per la raccolta differenziata (bidoncini e calendario). Il 1° ottobre infine avverrà la rimozione dei bidoncini stradali dedicati ad organico ed indifferenziato.

Adotta una fioriera – I cittadini scendono in campo a salvaguardia dell’ambiente

L’Amministrazione Comunale, in concomitanza con l’avvio dei lavori di riqualificazione del centro cittadino e di piazza Boccioni intende avviare un progetto sperimentale funzionale al mantenimento e potenziamento del decoro cittadino.

A tale scopo, nell’ambito delle proprie politiche di salvaguardia, cura dell’ambiente e del patrimonio, promuove, in via sperimentale per un anno, l’iniziativa “Adotta una fioriera”, volta alla cura, alla tutela, alla gestione e alla manutenzione ordinaria delle fioriere realizzate con la succitata riqualificazione urbana:

-n. 12 nel centro cittadino

– n. 3 loggiato piazza del Popolo

– n. 5 incrocio via Marconi / Pascoli /Aia Pasini

– n. 1 piazzetta ferri

I soggetti interessati all’iniziativa, possono presentare, entro il prossimo 10 agosto, apposita istanza, utilizzando il modulo scaricabile dal sito dell’Ente o ritirandolo presso l’Ufficio Tecnico Comunale. In caso di richiesta della stessa area di più soggetti, la scelta sarà effettuata a favore del residente più vicino alla fioriera richiesta.
Il gestore deve impegnarsi a fornire e mettere a dimora piante esclusivamente stagionali, entro il 30 Maggio ed entro il 30 Ottobre, utilizzando proprie attrezzature, nonché ad eseguire le opere di manutenzione ordinaria della fioriera e, più precisamente:  estirpazione delle erbacce e pulizia di rifiuti in genere;  taglio del manto erboso, ove presente, ogni qualvolta se ne rende necessario;  innaffiatura periodica della fioriera, in modo particolare durante la stagione estiva;  concimazione, se necessaria.
La controprestazione offerta dal Comune di Morciano di Romagna è la possibilità di inserire gratuitamente su ciascuna fiorire un elemento pubblicitario della misura massima di 60×40 riportante nome e logo del comune, eventuale pubblicità del soggetto sponsor.
In caso di inadempienze rispetto agli obblighi da parte del gestore, la risoluzione avverrà con apposito atto del Responsabile del Servizio Tecnico, previo accertamento e comunicazione al soggetto assegnatario con apposita lettera notificata del Comune.
Per tutto quanto non richiamato nel presente avviso, si fa espressamente rinvio al contenuto del modulo di domanda.

L’iniziativa rappresenta un primo passo verso un diverso metodo di gestione degli spazi a verde e/o delle fioriere dell’arredo urbano, che si spera abbia un riscontro positivo e coinvolga quanti più soggetti possibile.

 

Allegati

Gal – Nuovi bandi per aziende agricole, agriturismi e fattorie didattiche

Un’opportunità per tutte le aziende legate al territorio e all’ambiente. Sul sito del Gal – Valli del Marecchia e del Conca sono disponibili le seconde edizioni dei bandi relativi a:

  • Investimenti in aziende agricole in approccio individuale e di sistema
  • Creazione e sviluppo di agriturismi e fattorie didattiche

La scadenza è fissata all’08 Ottobre 2018.

Per informazioni:

http://www.vallimarecchiaeconca.it/bandi-e-azioni/bandi-leader/

Raccolta porta a porta dei rifiuti: il 9 Agosto nuovo incontro con Hera

Morciano di Romagna cambia sistema di raccolta dei rifiuti solidi urbani: dal 17 settembre partirà in tutto il Comune il porta a porta misto. Il 9 Agosto alle 21, presso la Sala Ex Lavatoio, nuovo incontro con i responsabili di Hera, che illustreranno ai cittadini il funzionamento del servizio e saranno pronti a rispondere alle domande. Nel caso dei privati cittadini si inizierà con la raccolta domiciliare di organico e indifferenziato. Verranno rimossi tutti i contenitori stradali dedicati a queste due tipologie di rifiuti, mentre resteranno a disposizione gli altri contenitori (vetro, carta, imballaggi leggeri). Il ritiro presso le abitazioni avverrà con frequenza di due volte a settimana per l’organico, una volta per l’indifferenziato. Tra metà agosto e metà settembre è prevista la distribuzione casa per casa dei nuovi bidoni per organico e indifferenziato. 

Per  approfondimenti: https://www.comune.morcianodiromagna.rn.it/…/raccolta-port…/

Raccolta porta a porta: incontro informativo con i cittadini

A Morciano di Romagna arriva la raccolta porta a porta: incontro informativo con i cittadini e i responsabili di Hera

Morciano di Romagna cambia sistema di raccolta dei rifiuti solidi urbani: dal 17 settembre partirà in tutto il Comune il porta a porta misto. Il funzionamento del nuovo sistema è stato illustrato giovedì sera nella sala Ex Lavatoio dal consigliere comunale con delega all’Ambiente, Mirco Ripa, e dai responsabili di Hera per la provincia di Rimini. Buona la partecipazione da parte dei cittadini, che hanno riempito la sala. Altri incontri seguiranno nel corso dell’estate per consentire a tutti di esporre domande e quesiti.

Le attività produttive avranno una raccolta porta a porta integrale, mentre nel caso dei privati cittadini si inizierà con la raccolta domiciliare di organico e indifferenziato. Verranno rimossi tutti i contenitori stradali dedicati a queste due tipologie di rifiuti, mentre resteranno a disposizione gli altri contenitori (vetro, carta, imballaggi leggeri). Il ritiro presso le abitazioni avverrà con frequenza di due volte a settimana per l’organico, una volta per l’indifferenziato. Hera si è riservata la possibilità di incrementare il numero dei passaggi qualora, in futuro, se ne dovesse presentare la necessità. A partire da metà agosto partirà la consegna, gratuita e casa per casa, dei nuovi bidoni dotati di ‘tag’, grigio per l’indifferenziato e marrone per l’organico, ma anche di appositi sacchetti compostabili. Nel caso di condominio (edifici con almeno 5 appartamenti), verranno forniti bidoni condominiali e gli operatori di Hera potranno essere autorizzati ad entrare negli spazi comuni per ritirarli. Il passaggio al porta a porta costituisce un primo necessario per avvicinarsi in modo graduale al sistema della tariffazione puntuale (si paga in base a quanto si produce), che tutti i Comuni dovranno necessariamente adottare entro il 2020. Obiettivo: arrivare, sempre entro il 2019, al 79 per cento di raccolta differenziata.

Cronoprogramma. Agosto: incontri informativi con la cittadinanza e i responsabili di Hera. Metà agosto – metà settembre: distribuzione casa per casa dei nuovi bidoni per organico e indifferenziato; 17 settembre: introduzione del nuovo sistema porta a porta; 1° ottobre: eliminazione dei cassonetti stradali di umido e indifferenziato.

223 visite

torna all'inizio del contenuto

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi