Strade e parcheggi

Chiude anticipatamente la sperimentazione della nuova viabilità nel centro urbano di Morciano. Utili le analisi dei benefici e delle criticità

Si chiude anticipatamente la sperimentazione della nuova viabilità nel centro urbano di Morciano. Con i tempi tecnici necessari si procederà infatti al ripristino dell’assetto viario originale, con l’eliminazione dei sensi unici.

“In queste settimane – spiega il consigliere delegato alla Sicurezza, Mirco Ripa – abbiamo avuto modo di raccogliere un numero sufficiente di dati circa i flussi di traffico e le abitudini degli utenti. Ma anche verificato come mettere in sicurezza il paese in occasione di sagre, mercati ed eventi come richiesto dalle nuove norme antiterrorismo. Questo ci consente di tracciare già un primo bilancio e di anticipare la chiusura della sperimentazione. Dal mese di agosto l’amministrazione comunale e la Polizia municipale dell’Unione Valconca hanno avuto modo di sondare i pareri e di raccogliere le impressioni degli utenti della strada e degli operatori economici morcianesi. Pareri dei quali si è voluto tenere debitamente conto. Una amministrazione che decide senza ascoltare è quanto di più lontano possa essere dal nostro modo di operare. Di gradimento la scelta del materiale che sarà posto alla base del nuovo arredo urbano, come le fioriere in acciaio corten. Materiale quindi che troverà il suo ruolo nei lavori di sistemazione del centro urbano, che partiranno proprio nel mese di ottobre, in concomitanza con il termine della sperimentazione. L’area interessata dall’intervento è costituita dalle vie Matteotti, Ponte, Aia Pasini, Marconi, Abbazia e Piazza del Popolo. Qui verrà sistemato il selciato, si recupererà piazza del Popolo e si metteranno in sicurezza i passaggi pedonali, verrà sistemato l’incrocio tra via Marconi, via Pascoli e Aia Pasini”.

Modifiche alla viabilità nel centro urbano di Morciano (dal 10 agosto)

Dal 10 agosto modifiche alla viabilità del centro urbano di Morciano: ecco i nuovi sensi unici

Per rispondere alle esigenze di cittadini e operatori economici, il Comune di Morciano, in accordo con il Comando di Polizia municipale dell’Unione Valconca, intende avviare una sperimentazione che porterà ad una regolamentazione della circolazione dei veicoli nel centro urbano, in particolar modo nel tratto compreso tra via Fratti / via Pascoli e via Roma / Marconi. La sperimentazione entrerà in vigore a partire dal 10 agosto 2018 mediante la creazione di appositi sensi unici di circolazione. L’iniziativa sarà attivata sperimentalmente per circa tre mesi al fine di verificarne l’impatto e la funzionalità; in seguito, sulla base dei pareri e delle proposte migliorative che saranno presentate, si deciderà di conseguenza. Il progetto, che ha tra i suoi obiettivi quello di garantire maggiore sicurezza di ciclisti e pedoni, sarà inoltre accompagnato dall’introduzione di nuovi arredi urbani, tra cui fioriere in acciaio corten. Di seguito i principali cambiamenti alla viabilità che saranno introdotti con la sperimentazione.

 – via Bucci (da via Roma a Via Marconi): senso unico di circolazione. All’intersezione con via Colombari i veicoli hanno l’obbligo di proseguire diritto o a sinistra con divieto di svolta a destra su via Colombari;

via Fratti (da via Roma – Piazzetta Montanari): senso unico di circolazione fino a via Colombari;

– via Colombari: senso unico di circolazione fino a via Pascoli; all’incrocio con via Bucci obbligo di arrestarsi e dare precedenza con obbligo di immissione a destra su via Bucci oppure dritto

– via Pascoli: percorribile a senso unico da incrocio con via Marconi a via Roma. Pertanto coloro che circolano in via Roma giunti all’incrocio con via Pascoli troveranno il divieto di accesso e soluzioni di arredo urbano che ne impediscono l’accesso;

Tutta la segnaletica attuale relativa agli stalli di sosta con disco orario rimarrà in vigore e verrà opportunamente adeguata ai sensi unici di circolazione;

 

Parcheggi a costo ridotto per le famiglie residenti

Una buona notizia per le famiglie residenti nel centro di Morciano: l’amministrazione comunale, accogliendo le richieste delle associazioni locali, ha infatti deciso di dimezzare il costo dei parcheggi. Tutti i residenti potranno quindi beneficiare di un apposito ‘pass’ per la sosta nelle vie in cui è presente il disco orario ad un prezzo ridotto rispetto al passato: 50 euro per sei mesi, 90 euro per un anno. Il pass, che consentirà la sosta senza limiti di durata negli stalli contrassegnati dal disco orario, potrà essere richiesto presso gli uffici della Polizia municipale dell’Unione Valconca dietro presentazione di idonea richiesta e copia del versamento effettuato (la modulistica sarà distribuita ai cittadini nei prossimi giorni).

31 visite

torna all'inizio del contenuto

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi