San Gregorio

Antica Fiera di San Gregorio 2023 – Modulistica, avvisi pubblici, comunicati stampa

Il Comune di Morciano di Romagna organizza per il periodo dal 5 al 12 marzo 2023 la manifestazione evento “Antica Fiera di San Gregorio”.

In questa pagina è possibile trovare tutte le informazioni sullo svolgimento della millenaria Fiera, il programma completo dell’edizione 2023, i comunicati stampa, gli Avvisi pubblici rivolti ad operatori economici, espositori e produttori, la modulistica per le domande di partecipazione

Aggiornamento 24 gennaio 2023

PUBBLICATO NELLA SEZIONE MODULISTICA AVVISI E MODULISTICA RELATIVI A OSTERIE TEMPORANEE

Aggiornamento 16 gennaio 2023

PUBBLICATO NELLA SEZIONE MODULISTICA AVVISI E MODULISTICA RELATIVI A INSIRZIONI PUBBLICITARIE FIERA DI SAN GREGORIO

Aggiornamento 21 novembre 2022

PUBBLICATO NELLA SEZIONE MODULISTICA AVVISI E MODULISTICA RELATIVI A COMMERCIANTI IN SEDE FISSA E SU AREE PUBBLICHE

Aggiornamento 15 novembre 2022

PUBBLICATO NELLA SEZIONE MODULISTICA AVVISO RELATIVO ALL’ESPOSIZIONE DEI PRODOTTI DELL’ARTIGIANATO, DELL’INDUSTRIA, AGROALIMENTARE, COMMERCIO E SERVIZI PRESSO IL PADIGLIONE FIERISTICO

Aggiornamento 14 novembre 2022

Pubblicati nella sezione MODULISTICA gli avvisi per ESPOSITORI DI MACCHINE INDUSTRIALI-AUTOVEICOLI- SETTORI DIVERSI, ESPOSITORI DI MACCHINE E ATTREZZATURE AGRICOLE, PRODUTTORI E COMMERCIANTI DI PIANTE E FIORI;

MODULISTICA E AVVISI AGLI OPERATORI ECONOMICI

COMUNICATI STAMPA

IL PROGRAMMA

Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Fiera Tel. 0541-851929 e-mail: ufficiofiera@comune.morcianodiromagna.rn.it

Antica Fiera di San Gregorio 2023 – Comunicati stampa

Antica Fiera di San Gregorio 2023 – Avvisi

Antica Fiera di San Gregorio 2023 – Modulistica

AVVISO PUBBLICO PER LE MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA’ DI SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE IN FORMA TEMPORANEA DI CUI ALL’ART. 10 DELLA L.R. 26 LUGLIO 2003, N. 14 CORRELATE ALL’EVENTO “ANTICA FIERA DI SAN GREGORIO –
EDIZIONE 2023”

SCADENZA DOMANDA: 15/02/2023

det_FIN_00055_24-01-2023

AVVISO OSTERIE 2023

ANTICA FIERA DI SAN GREGORIO 2023: INSERZIONI SPAZI PUBBLICITARI

SCADENZA DOMANDA: 03/02/2023

AVVISO_INSERZIONI PUBBLICITARIE 2023

Modulo allegato San Gregorio 2023

ModuloallegatoperBanche2023

AVVISO AGLI OPERATORI COMMERCIANTI IN SEDE FISSA

SCADENZA DOMANDA: 10/01/202

Domanda Frontisti 2023

AVVISO COMMERCIANTI IN SEDE FISSA (FRONTISTI) 2023

AVVISO AGLI OPERATORI – COMMERCIANTI SU AREE PUBBLICHE

SCADENZA DOMANDA: 10/01/2023

dichiarazione gas

dichiarazione energia elettrica

DOMANDA SETTORE AMBULANTI 2023

AVVISO COMMERCIANTI SU AREE PUBBLICHE

AVVISO RELATIVO ALL’ESPOSIZIONE DEI PRODOTTI DELL’ARTIGIANATO, DELL’INDUSTRIA, AGROALIMENTARE, COMMERCIO E SERVIZI PRESSO IL PADIGLIONE FIERISTICO

SCADENZA DOMANDA: 15/12/2022

DOMANDA PADIGLIONE 2023

PLANIMETRIA PADIGLIONE

AVVISO PADIGLIONE 2023

ESPOSITORI DI MACCHINE INDUSTRIALI-AUTOVEICOLI- SETTORI DIVERSI

SCADENZA DOMANDA: 15/12/2022

CLICCA QUI SCARICARE L’AVVISO

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

ESPOSITORI DI MACCHINE E ATTREZZATURE AGRICOLE

SCADENZA DOMANDA: 15/12/2022

CLICCA QUI PER SCARICARE L’AVVISO

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

PRODUTTORI E COMMERCIANTI DI PIANTE E FIORI

SCADENZA DOMANDA: 15/12/2022

CLICCA QUI PER SCARICARE L’AVVISO

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Per informazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio Fiera Tel. 0541-851929 e-mail: ufficiofiera@comune.morcianodiromagna.rn.it

 

San Gregorio 2022: domande partecipazione commercio su aree pubbliche, piante e fiori (scadenza 10/01)

In vista dello svolgimento dell’edizione 2022 dell’Antica Fiera di San Gregorio (5-13 Marzo), il Comune di Morciano rammenta che gli operatori dei seguenti settori merceologici:

  • Commercio su aree pubbliche
  • Piante e fiori

possono presentare domanda di partecipazione accedendo all’apposita modulistica disponibile sul portale

Impresa in un giorno

  • Digita “Morciano di Romagna” nella barra di ricerca
  • Effettuare l’accesso tramite le proprie credenziali (SPID, CIE, CNS, InfoCamereID)
  • Accedere alla sezione Commercio su aree pubbliche
  • Compilare la domanda Autorizzazione temporanea e relativa concessione

Il termine per la presentazione delle domande è prorogato al 7/2

Per informazioni:

Ufficio Fiera – 0541 851929

Una Fiera di San Gregorio 2.0: un nuovo contenitore dedicato a ristorazione e produttori vinicoli – Raddoppiano le giornate del Foro Boario

Una Fiera di San Gregorio 2.0. Il 2022 vedrà l’atteso ritorno della manifestazione regina della Valconca in una veste che guarderà da un lato alla tradizione e agli aspetti più popolari, dall’altro ad elementi di novità che proietteranno la kermesse verso il nuovo corso. Proprio in questi giorni l’amministrazione comunale del sindaco Giorgio Ciotti ha perfezionato un accordo con ARAER (l’Associazione Regionale Allevatori dell’Emilia-Romagna). L’intento è quello di mettere al centro l’antico legame con il mondo rurale e contadino che da millenni caratterizza l’Antica fiera, facendola diventare un punto di riferimento a livello regionale e nazionale per l’intero comparto agrario e dell’allevamento. Il Foro Boario tornerà dunque a essere il cuore pulsante dell’evento, con il suo richiamo alle radici ultrasecolari di Morciano di Romagna. Previsto il raddoppio delle giornate dedicate alla mostra di bovini, ovini, cavalli e animali da cortile, da sempre uno degli appuntamenti più amati dell’intero cartellone fieristico, da parte degli addetti ai lavori ma anche dei semplici appassionati e curiosi. La mostra bovina, in particolar modo, assumerà carattere interprovinciale, ospitando anche gli allevatori e i capi selezionati provenienti da Forlì-Cesena, Ravenna e Ferrara. Confermate le esibizioni equestri nella cornice del parco urbano del Conca, mentre la prima domenica di Fiera ospiterà, in piazza del Popolo, delle prove di agility dog con i cani dei migliori allevamenti italiani.
Riflettori puntati anche sul padiglione fieristico, oggetto in questi giorni di un importante intervento di riqualificazione degli spazi riservati all’auditorium e di efficientamento energetico. Accanto alla tradizionale mostra campionaria, troverà posto anche un nuovo corner interamente dedicato all’enogastronomia. Ristorazione di qualità, produttori locali e i sapori della Romagna andranno a braccetto con i vini provenienti dalle cantine di eccellenza del territorio, per offrire al pubblico un’esperienza a 360° nel gusto. Food & vine saranno dunque gli ingredienti di un nuovo contenitore che per tutta la durata della Fiera trasformerà Morciano nella capitale dei buongustai.
Nel frattempo l’amministrazione comunale ha approvato le tariffe per l’edizione 2022 dell’Antica Fiera di San Gregorio per gli operatori economici che prenderanno parte alla manifestazione. Confermate le diverse aree espositive (venditori ambulanti, frontisti, florovivaisti, macchine agricole industriali, luna park, osterie temporanee), mentre si registra una riduzione media del 5% dei canoni previsti per la partecipazione. Un segnale positivo che l’amministrazione comunale ha voluto lanciare per incentivare la ripartenza della Fiera dopo due anni di stop e favorire gli operatori economici che da sempre rappresentano l’anima della kermesse.

12 marzo, Fiera di San Gregorio, in un video semiserio se ne ripercorrono le tradizioni

🇮🇹🇮🇹🇮🇹 Morciano di Romagna 12 marzo, Antica Fiera di San Gregorio.
🤸🤸‍♀️🤸‍♂️In un video semiserio pubblichiamo immagini, storie, persone che hanno fatto della Fiera di San Gregorio la settimana più attesa della primavera.
📹📼🎥 Il video, che andrà in onda su Icaro TV nella giornata odierna e in quelle successive, in termini scherzosi, ma anche umani e storici, all’insegna di immagini storiche, ripercorre quanto oggi Morciano avrebbe normalmente vissuto.
Buona visione ❤️

Antica Fiera di San Gregorio 2021: disposizioni in relazione al quadro epidemiologico

“L’epidemia resta in una fase delicata ed un nuovo rapido aumento nel numero di casi nelle prossime settimane è possibile, qualora non venissero garantite rigorose misure di mitigazione sia a livello nazionale che regionale. L’attuale quadro a livello nazionale sottende infatti forti variazioni inter-regionali con alcune Regioni dove il numero assoluto dei ricoverati in area critica, uniti all’elevata incidenza, impongono comunque incisive misure restrittive”. Sono le raccomandazioni messe in evidenza dall’Istituto Superiore di Sanità nel report sull’andamento della pandemia di Covid-19 pubblicato il 5 febbraio scorso. Un report che prende in considerazione il periodo compreso tra il 25 e il 31 gennaio, durante il quale i casi registrati in Emilia-Romagna sono stati 7671, con una incidenza di 171.84 per 100.000 abitanti. La provincia di Rimini, in particolar modo, presenta uno dei valori di incidenza più alti della Regione Emilia – Romagna, con un dato superiore a 250 casi ogni 100mila abitanti sempre nel periodo di riferimento (25-31 gennaio).

Ai numeri riguardanti la situazione epidemiologica si sommano quindi altri due fattori, ovvero la proroga dello stato di emergenza fino al mese di aprile e le disposizioni riguardanti le Regioni inserite nella cosiddetta ‘zona gialla’, come appunto l’Emilia – Romagna. Il decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri vieta lo svolgimento di sagre e fiere di qualsiasi natura all’interno della zona gialla. Sempre l’ISS, nell’ultimo report, conferma “la necessità di mantenere la drastica riduzione delle interazioni fisiche tra le persone”, ribadendo che “è fondamentale che la popolazione eviti tutte le occasioni di contatto con persone al di fuori del proprio nucleo abitativo”. Considerato dunque il quadro sanitario migliorativo ma in continua evoluzione e potenzialmente soggetto a peggioramenti dipinto dall’Istituto Superiore di Sanità e le raccomandazioni a mantenere la guardia alta e ad adottare tutte le azioni necessarie a limitare e contenere il più possibile il contagio, preso atto delle limitazioni contenute nell’ultimo Dpcm (che non potranno essere cambiate fino al 5 marzo prossimo), si è ritenuto opportuno, tanto per l’effettiva impossibilità legale quanto per un obbligo morale a tutela e salvaguardia della salute dei cittadini morcianesi e della Valconca, di procedere all’annullamento dell’edizione 2021 dell’Antica Fiera di San Gregorio. Il Comune di Morciano di Romagna aveva già dal mese di dicembre attivato tutte le procedure necessarie alla riorganizzazione della manifestazione tenendo conto delle nuove misure in materia di sicurezza e distanziamento, predisponendo un modulo di preadesione riservato agli operatori economici e avviando i conseguenti iter. L’attuale situazione sanitaria e normativa non lascia però all’amministrazione comunale altra possibilità che quella di revocare lo svolgimento dell’evento. Una decisione sofferta ma doverosa ed inevitabile, specialmente nei riguardi dei soggetti più fragili da un punto di vista sanitario e in linea con quelle che sono le prescrizioni dell’autorità sanitaria nazionale per il contenimento della pandemia. A ciò si aggiunge un altro aspetto, quello gestionale. Anche ipotizzando una revoca del divieto di svolgimento di fiere e sagre all’interno del prossimo Dpcm (6 marzo), non vi sarebbero infatti i tempi necessari dal punto di vista logistico per consentire la piena operatività di San Gregorio.

Antica Fiera di San Gregorio 2021 (7-14 marzo) – (aggiornamento: 15.1.2021)

15.1.2021 Avviso agli operatori economici.

Visto il DPCM in data 14.01.2021 il quale dispone il DIVIETO di effettuare sagre, manifestazioni fieristiche, eventi, ecc. allo stato attuale NON E’ POSSIBILE confermare l’edizione 2021 della Fiera di San Gregorio.

Sentita la prefettura di Rimini sarà comunicato formalmente quanto deciso dal Comitato per l’Ordine e la Sicurezza della Provincia di Rimini.

30.12.2020 Antica Fiera di San Gregorio 2021 – Tariffe

TARIFFE E CONTRIBUZIONI PER L’ANNO 2021 – Approvate con deliberazione G.C. 178 del 19/11/2020

(Ridotte del 10% rispetto a quelle in vigore sino al 2020)

Antica Fiera di San Gregorio 2021 – Disposizioni generali e modulo di pre – adesione (scadenza 15 gennaio 2021)

In data 29 Dicembre 2020, si è svolto un primo colloquio preliminare tra la Prefettura di Rimini e il Comune di Morciano di Romagna relativamente all’organizzazione dell’Antica Fiera di San Gregorio (7-14 marzo 2021). E’ emerso che, al momento, stante un quadro epidemiologico in continua evoluzione e soggetto a rapidi mutamenti, non è possibile prevedere con precisione lo scenario che andrà configurandosi nelle prossime settimane in particolar modo da un punto di vista socio – sanitario.

Comune di Morciano di Romagna e Prefettura, nel compiere le opportune valutazioni; hanno tenuto conto del fatto che con Delibera del 7 ottobre 2020 il Consiglio dei Ministri ha prorogato lo stato di emergenza connesso alla pandemia da Coronavirus fino al 31 Gennaio 2021 e del fatto che nelle prossime settimane potranno essere emanate ordinanze e nuove disposizioni a livello nazionale e regionale che andranno a modificare gli atti attualmente in vigore; tutto ciò considerato non è possibile alla data attuale (30 dicembre 2020) confermare lo svolgimento dell’edizione 2021 dell’Antica Fiera di San Gregorio.

Lo svolgimento della manifestazione (in toto o in maniera parziale) sarà pertanto subordinato al parere che verrà espresso dagli organi tecnici e istituzionali competenti (Prefettura di Rimini, Ausl Romagna, Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, Commissione pubblico spettacolo) successivamente alla data del 15 gennaio 2021.

Il Comune di Morciano di Romagna, in attesa di ulteriori sviluppi, ha deciso nel frattempo di attivarsi, predisponendo tutti gli atti preliminari necessari all’effettivo svolgimento della Fiera, che saranno comunque vincolati all’evolversi del quadro epidemiologico e alle decisioni che verranno assunte dagli organi sovraordinati.

In particolar modo il Comune intende acquisire le manifestazioni di interesse degli operatori economici (ambulanti, frontisti, espositori piante e fiori, espositori macchine industriali, autoveicoli, macchine e attrezzature agricole, Luna Park ed osterie temporanee) che saranno utilizzate per predisporre un apposito piano di riorganizzazione dell’evento fieristico, che tenga conto in particolar modo dei nuovi aspetti legati a distanziamento, igienizzazione, sanificazione, sicurezza, gestione delle fasi di afflusso e deflusso.

A tal proposito è stato disposto un apposito modulo di PRE – ADESIONE riservato agli operatori economici che andrà compilato esclusivamente in forma telematica entro e non oltre la data del 15 gennaio 2021 ore 12.00

Compila il modulo di pre – adesione online

Si precisa che:

  • La compilazione del modulo di pre – adesione non rappresenta domanda di partecipazione

  • Il modulo di pre – adesione va compilato esclusivamente online cliccando sul link sopra riportato

  • Non saranno ammesse – in questa fase – domande di partecipazione alla Fiera di San Gregorio presentate in forma cartacea o in qualsiasi altra modalità

  • In questa fase non è richiesto all’operatore il pagamento di oneri, imposte e tasse né il versamento di depositi cauzionali

  • In questa fase l’operatore non dovrà presentare alcun tipo di documentazione integrativa (quali Scia, dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà, etc.)

  • La domanda di partecipazione potrà essere finalizzata in un secondo momento- attraverso la modulistica dedicata – in base alle decisioni che verranno assunte dagli organi sovraordinati

Ulteriori comunicazioni e informazioni saranno rese note attraverso questa pagina e attraverso i canali di comunicazione del Comune di Morciano di Romagna nei prossimi giorni. 

 

“San Gregorio 2020: Esprimilo con il disegno”: concorso di disegno per le scuole

Prima edizione del concorso di disegno ‘Antica Fiera di San Gregorio’ riservato alle scuole

Il concorso, rivolto a tutti i bambini delle classi della scuola primaria, e ragazzi delle classi della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “Valconca” e di secondo grado dell’ISISS “P. Gobetti” di Morciano di Romagna, intende offrire a bambini, ragazzi ed educatori un’occasione di confronto per la ricorrenza della fiera di
San Gregorio Magno che si terrà a Morciano di Romagna da 7 al 15 marzo 2020. Scopo del concorso è quello di individuare il miglior disegno da porre a tema della manifestazione fieristica e che sarà utilizzato nella grafica dell’evento.

Bando del concorso

modulo per concorso disegni san gregorio 2020

1.354 visite

torna all'inizio del contenuto Skip to content

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi