Lavori pubblici

Bando per i lavori di ristrutturazione dell’impianto ‘Carlo Brigo’

Pubblicato il bando relativo ai lavori di riqualificazione dell’impianto sportivo ‘Carlo Brigo’ di Morciano per la promozione e diffusione della pratica sportiva.

Scadenza presentazione istanze Mercoledi – 12 Settembre 2018 – 12:00

Scarica il bando

Scarica il modulo per la partecipazione

Ulteriori informazioni:

https://valconca.tuttogare.it/albo_fornitori/id220-dettaglio

Allegati

Appaltati i lavori di riqualificazione di piazza Boccioni e di messa in sicurezza del centro storico

Decolla il progetto di restyling di piazza Boccioni. Il Comune di Morciano ha affidato i lavori di riqualificazione e rifunzionalizzazione della piazza alla ditta C.A.R. (Consorzio Artigiani Romagnolo), che si è aggiudicata il bando indetto dall’amministrazione comunale con un ribasso economico del 3,759%. Il nuovo progetto, elaborato dallo studio Sebastianelli di Gabicce (vincitore del bando comunale), si pone in continuità con la visione originale della piazza, risalente agli anni Ottanta, pur con alcuni elementi di novità. L’intero iter è stato infatti scrupolosamente supervisionato dall’architetto Cristina Calligaris, dello studio Gregotti, primo progettista dell’opera, e dallo stesso maestro Arnaldo Pomodoro, che si è detto particolarmente soddisfatto delle azioni messe in campo dal Comune di Morciano.

L’intervento prevede, anzitutto, l’abbattimento delle murature e del cemento e l’abbassamento della piazza al livello del marciapiede. La vasca centrale verrà ridotta di 2/3 (con conseguente minore dispendio d’acqua e minori costi di manutenzione), mentre sarà notevolmente incrementata la superficie di verde pubblico, con l’inserimento di alberature e sedute. Una piazza Boccioni più verde, dunque, e soprattutto più accessibile. Prevista anche la creazione di tre nuovi vialetti che porteranno fino alla scultura. Lo stesso Pomodoro ha poi indicato uno specialista, che dovrà occuparsi del restauro del Colpo d’Ala, la celebre scultura situata proprio al centro della piazza, rimuovendo le tracce dell’ossidazione.

Contemporaneamente il Comune di Morciano ha appaltato anche i lavori di messa in sicurezza e arredo urbano del centro storico. L’area interessata è costituita dalle vie Matteotti, Ponte, Aia Pasini, Marconi, Piazza del Popolo, Abbazia. Qui verrà sistemato il selciato, si recupererà piazza del Popolo e si metteranno in sicurezza i passaggi pedonali, spunterà una rotonda, costituita da fioriere tonde rimovibili nell’incrocio tra via Marconi, via Pascoli e Aia Pasini.

Nuovi loculi cimiteriali: costi e prenotazioni

Al cimitero comunale in arrivo 400 nuovi loculi: al via le procedure per la prenotazione da parte dei cittadini

Proseguono i lavori di ampliamento al cimitero di Morciano di Romagna. L’intervento, che ha ricevuto il via libera della Soprintendenza di Ravenna, prevede la creazione di 400 nuovi loculi per sopperire alla mancanza che si è venuta a creare nel corso degli ultimi anni. I lavori comprendono anche il restauro della facciata e delle due palazzine poste all’ingresso del settore monumentale, che da tempo mostravano i segni del deterioramento.

Nel frattempo, il Comune di Morciano ha attivato le procedure per poter consentire ai cittadini interessati di prenotare i loculi in corso di costruzione. E’ possibile effettuare la prenotazione di acquisto presso gli uffici comunali dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30 oppure telefonando direttamente al soggetto costruttore al numero telefonico: 0541-970422.

Di seguito le tariffe individuate dall’amministrazione comunale in linea con quelle attualmente in vigore nei settori ‘C’ e ‘D’:

Fila Prezzo per la durata di 25 anni Prezzo per la durata di 50 anni
Prima Fila € 2.200,00 €. 3.000,00
Seconda Fila € 2.700,00 €. 3.700,00
Terza Fila € 2.700,00 €. 3.700,00
Quarta Fila € 2.200,00 €. 3.000,00

Progetto di ampliamento e restauro del cimitero

Il Comune di Morciano ha avviato i lavori di ampliamento e restauro conservativo della parte storica del cimitero comunale. Prevista la creazione di 400 nuovi loculi in via Abbazia e il restauro della facciata e delle due palazzine poste all’ingresso del settore monumentale. Nei giorni scorsi la Sovrintendenza di Ravenna, dopo un’indagine archeologica preventiva, aveva dato il via libera al progetto.

 

 

Al via il primo stralcio del piano delle asfaltature

Via libera al piano delle asfaltature – Il Comune investe 250mila euro per il restyling delle strade di Morciano – In corso anche il rifacimento della segnaletica orizzontale nel forese

Le strade di Morciano si rifanno il look. La Giunta comunale ha approvato il primo stralcio funzionale del nuovo piano delle asfaltature per un importo di 250mila euro solamente nel 2018 (comprensivi di oneri di sicurezza). Somma destinata a salire a un totale di 750mila euro nell’arco del triennio 2018 – 2020. Risorse che serviranno a finanziare, nei prossimi mesi, interventi per la riduzione del dissesto sulle carreggiate e sulle aree pertinenziali delle strade comunali Le strade su cui entro la fine dell’anno verranno eseguiti gli interventi saranno individuate tenendo conto dello stato effettivo del manto stradale, del potenziale utilizzo della strada, della già avvenuta realizzazione di sottoservizi o della necessità di eseguirli nell’immediato futuro, della previsione sulla strada di interventi già programmati dai privati. Con l’affidamento delle risorse agli uffici è partito l’iter che porterà all’affidamento dei lavori nelle prossime settimane. I lavori di manutenzione si vanno ad aggiungere al documento di indirizzo per il recupero del centro urbano e il miglioramento della qualità urbana. Il progetto interessa in particolar modo il tratto di strada che va da piazza del Popolo all’incrocio con via Calagianni e via Giusti (tratto via Borgo Mazzini-via Abbazia) e la via Forlani (tratto Strada provinciale 17).
Nel frattempo proseguono i lavori per il rifacimento della segnaletica orizzontale nelle strade del forese di Morciano. In alcune delle zone interessate i lavori di manutenzione non venivano svolti da quasi vent’anni e la segnaletica si presentava sbiadita e deteriorata, con conseguenti rischi per la sicurezza degli automobilisti. Il Comune di Morciano sta provvedendo in particolar modo a ridefinire le strisce longitudinali che delimitano la carreggiata e che separano i sensi di marcia, oltre naturalmente a incroci e attraversamenti pedonali.

80 visite

torna all'inizio del contenuto

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi